BIKINI BODY GUIDE di Kayla Itsines

La vedete questa bellissima ragazza? Lei è Kayla,  una personal trainer ventitreenne australiana, che sin da giovanissima ha cercato la sua sua strada, augurandosi che qualsiasi di esse fosse stata, le avrebbe potuto permettere di aiutare gli altri. Ebbene, lei l’ha trovata, ed è quella del fitness: sappiamo bene che con l’arrivo dell’estate  specialmente noi donne diventiamo molto più insicure del solito, per via delle braccia mollicce, gambe senza il famosissimo thigh gap ed addominali che sembrano solo un miraggio.

Kayla ha preso molto a cuore  le frustrazioni di queste donne ( che seppur molte di esse frequentassero la palestra, non avevano raggiunto i risultati sperati), e le ha usate per sviluppare un piano nutrizionale e di allenamento mirato a migliorare tutti i punti più ostici da modellare. Le donne che hanno sperimentato i consigli di Kayla hanno visto i risultati tanto sperati in 12 settimane, o addirittura meno, ed ecco qui la nascita della “bikini body guide 12 weeks”, che vi segue passo passo in questo viaggio di cambiamento e miglioramento.  Non ho ancora comprato la guida, ma da quel che ho potuto vedere dalle schede di allenamento che circolano sul web, è un allenamento durissimo, non si può negare, e bisogna allenarsi 6 giorni su 7, alternando i giorni di esercizi a circuito, a quelli di cardio, con sessioni di LISS oHIIT ( che sarebbero rispettivamente bassa ed alta intensità), ed un onnipresente stretching. Io ho fatto sui 4 anni di palestra, più o meno costante, e nonostante l’impegno non ho ancora raggiunto i miei obiettivi, ma sono sempre pronta per nuove sfide! A volte non è questione di kg da perdere, ma di tonificare realmente un corpo, imparare a mangiare,e  non a stare a dieta, controllando specialmente la fame nervosa e le abbuffate senza senso.   Seguo questa personal trainer già da un po’ sui social, ed anche se non ho iniziato i suoi programmi di allenamento, mi ha aiutata molto con l’alimentazione, con le sue ricette o consigli alimentari che posta gratuitamente, e devo dire che con la sua allegria e simpatia riesce a dar fiducia nelle proprie capacità, per resistere a tanta fatica. Kayla vorrebbe che tutte si potessero sentire a proprio agio con il loro corpo: non c’è un peso, non c’è una taglia unica per tutte, ma solo quella che va bene per noi, per il nostro animo in primis, e poi per il nostro corpo. Non importa se non si ha tempo o gli attrezzi a disposizione, pechè sono circa 30 minuti al giorno di allenamento, e la maggior parte sono a corpo libero, dove al massimo si possono comprare solo dei pesetti o un tappetino, ma ci si può sempre arrangiare con soluzioni casalinghe! Kayla non da molta importanza ai numeri della bilancia, ma a quello che vediamo davanti ad uno specchio: per questo motivo, lei consiglia di farsi ogni settimana una foto in bikini, per monitorare i cambiamenti reali di ogni settimana. Spero di avervi trasmesso almeno un poco dell’ammirazione che provo per questa ragazza, e magari anche la voglia di iniziare un percorso insieme a lei, quindi vi lascio i link delle guide online, se interessate ad acquistarle.

------------------------------Link per comprare le guide sul sito di Kayla -------------------------------

(BIKINI BODY GUIDE WKS  1-12)

(BIKINI BODY GUIDE WKS  13-24)

(LINK FREE DOWNLOADS)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ora mi sento ancor più motivate ad iniziare le mie 12 settimane, magari farò questo viaggio insieme a voi, mostrandovi  i miei risultati passo passo, come i tanti  Before ed After  che inviano a Kayla le tantissime ragazze che si sono affidate a lei, quasi a ringraziarla (togliamo pure il quasi). Non è finzione, è sudore e lavoro duro, e tutto questo dev’esser premiato con il corpo desiderato.

Alla prossima, Giorgia

 

(foto tratte da: http://www.popsugar.com ///  https://fuelfresh.wordpress.com   /// http://www.kaylaitsines.com )