#GrannyHair

50 sfumature di grigio: dalle pagine di un libro ai capelli.

Questo articolo è per tutte quelle donne che hanno iniziato sin da giovanissime a tingersi i capelli, per  non dover mostrare la comparsa dei primi capelli bianchi: ebbene, ora è il momento dei " Granny Hair" invece. E' un nome ironico, per designare la nuova tendenza della tonalità del grigio sui capelli, ormai divenuto un vero e proprio statement in USA. Da Cara Delevingne,a Kylie Jenner, molte delle più note star dello show business statunitense hanno deciso di azzardare con questa colorazione, decisamente vincente.

Tutti (ebbene si, anche i ragazzi!) vogliono i "capelli della nonna", ma è un colore tutt'altro che semplice da realizzare, o economico, ma l'effetto è così bello che ne vale davvero la pena affidarsi a qualche hair stylist esperto. Tra i piccoli accorgimenti, bisogna ricordarsi di non fare un colore piatto e senza riflessi, anzi, bisogna usare anche dei toner per dare delle belle sfumature che vanno dal lilla all'azzurro (e nei prossimi articoli ve ne mostrerò qualcuno). Per le more che non volessero colorare l'intera chioma, è molto bello anche l'utilizzo dell'argento, nella realizzazione di un degradè. E' una capigliatura che sa valorizzare molto i lineamenti, ed è un qualcosa che secondo me, nonostante la moda del momento, sarà unica nel suo genere: non critico mai le mode, anzi, le trovo decisamente stimolanti, per  vedere come ogni persona sa interpretare o sfoggiare a modo suo l'oggetto o il colore del momento. Nulla ci è negato, specialmente se si parla di capelli grigi, che presto o tardi avremo TUTTE per natura!

Giorgia

 

(fonti foto:http://www.huffingtonpost.it/)